RETHINKING TRANSART

Open call di selezione studio grafico

“Nuova identità grafica per TRANSART 2022” 

L’Associazione TRANSART promuove una open call per affidare l’elaborazione della nuova grafica per la prossima edizione di TRANSART 2022

La partecipazione alla call è aperta a grafiche/i e designer singole/i o organizzati in gruppo, che abbiano già maturato esperienza di visual e brand identity, preferibilmente nel settore artistico/culturale.

Le candidature dovranno essere inviati in formato digitale entro e non oltre il 31 gennaio 2022. Per qualunque domanda sulla open call, potete contattarci scrivendoci a info@transart.it

  1. Premessa: cos’è TRANSART?

TRANSART è un festival di cultura contemporanea, tra i più importanti sulla scena nazionale, che da oltre 20 anni propone a un pubblico curioso ed aperto una ricca programmazione all’insegna della sperimentazione e della qualità. Il festival è nato con un forte carattere multidisciplinare e multimediale e ha continuato a svilupparsi grazie a collaborazioni internazionali e forti partner economici. Sin dalla prima edizione gli eventi di TRANSART vengono ospitati location sempre diverse, animando spazi inediti, come quelli industriali, ex caserme, luoghi della produzione e del commercio, stazioni e parcheggi, parchi, prati e baite in alta montagna in tutto il territorio della Regione. 

  1. Finalità e obiettivo: verso TRANSART 22 e oltre

→ Key words: visibilità, inclusione, riconoscibilità

Con la nuova edizione di TRANSART 2022 alle porte vogliamo ripensare l’immagine e il modo in cui il festival viene percepito, riconosciuto e apprezzato dal suo pubblico. Obiettivo della call è infatti individuare un progetto grafico in grado di rafforzare la visibilità del Festival e di sintetizzarne al meglio il suo spirito e il suo carattere il suo carattere multimediale e interdisciplinare. 

Oltre a coinvolgere il visitatore in un singolo evento, TRANSART mira a lasciare un segno e riuscire ad appellarsi all’immaginario collettivo: proprio per questo il suo modo di comunicarsi deve essere iconico e pervasivo.

Una delle peculiarità di TRANSART è che le sue diverse edizioni non si sviluppano attorno a una tema centrale: in quest’ottica acquista ancora più importanza per il Festival essere facilmente individuato e riconosciuto.

Uno degli obiettivi del Festival – finora ampiamente centrati – è quello di catalizzare un pubblico il più possibile ampio ed eterogeneo. L’età visitatori spazia infatti tra i 16 e i 75 anni e l’elemento unificante di questo pubblico è l’interesse – o la curiosità – per la cultura contemporanea in tutte le sue forme di espressione (danza, performance, musica classica contemporanea ed elettronica, teatro, ecc.). Per il Festival è fondamentale riuscire a proseguire in questa direzione, continuando ad allargare la platea del suo pubblico, attraverso un modo di comunicarsi il più possibile originale ed inedito.

Infine, TRANSART, in quanto istituzione culturale già apprezzata e consolidata sul territorio, aspira e consolidare e costruire intorno a sé una rete di soggetti del tessuto sociale e imprenditoriale con cui stabilire nuove partnership e collaborazioni. Il suo nuovo volto dovrà pertanto riuscire a essere attrattivo anche per questo tipo di realtà.

  1. Cosa: una nuova immagine coordinata

→ Key words: flessibilità, innovazione

Quando pensiamo alla nuova identità visiva di TRANSART pensiamo a qualcosa di accattivante, inclusivo, fresco ed innovativo. Nell’ultimo anno TRANSART ha iniziato una prima operazione di restyling, in particolare del sito internet, per migliorarne accessibilità, design e usabilità ed intende proseguire in questa direzione. 

TRANSART intende continuare a rinnovarsi attraverso un nuovo logo e una nuova immagine coordinata, che possano esprimere al meglio la sua identità.

La nuova grafica di TRANSART per l’edizione 2022 deve essere flessibile nel suo utilizzo, per potersi adattare ai diversi supporti e prestarsi sempre a una variante accattivante anche in bianco/nero.

Tale immagine coordinata verrà impiegata per la realizzazione di diversi tipi di materiali: dai supporti cartacei stampati più tradizionali, alla pubblicità negli spazi pubblici, nei media locali e nazionali, dalla pianificazione e layout del sito web, a gadget promozionali. 

  1. A chi è rivolta la call

La partecipazione alla call è aperta a grafiche/*i e designer singoli o organizzati in gruppo, che abbiano maturato negli ultimi anni esperienza di visual e brand identity, preferibilmente nel settore artistico/culturale.

  1. Documentazione richiesta

Tutt* coloro che intendono partecipare alla selezione dovranno inviare, secondo i tempi e le modalità indicate al punto 6 la seguente documentazione: 

– Curriculum vitae (del candidato e/o di ciascun componente in caso di raggruppamento o del raggruppamento se trattasi di studio/agenzia);

Documento di riconoscimento di chi presenta la domanda;

Portfolio di non più di 10 pagine in formato pdf, dimostrativo degli incarichi di cui la progettazione attinenti al tema del presente bando;

Preventivo accurato per lo sviluppo dei seguenti materiali

  1. Logo TRANSART 2022;
  2. Manuale di utilizzo dell’immagine coordinata e breve presentazione del concept che includa: codici cromatici che considerino l’intero sistema (prodotti stampati, digitali e spazi fisici); la scelta della tipografia istituzionale e di supporto (corredata dalle informazioni necessarie: nome del font, autore, anno);
  3. Manifesto generale TRANSART 2022 per stampa in formato 70x100cm e in formato A3;
  4. Stendardi in formato 140x200cm e 200x200cm;
  5. Programma del Festival in formato a scelta, che includa calendario, mappa con location eventi, scheda evento singolo e inserzioni sponsor;
  6. 5 Inserzioni per giornali e periodici;
  7. Segnaletica per diverse location (adesivi, totem, ecc.);
  8. Badge del Festival;
  9. Due mockup realizzati in Adobe XD delle seguenti pagine web del sito di TRANSART: 
    • Pagina web del programma TRANSART22
      Sarà richiesto di formulare una proposta grafica dell’organizzazione e distribuzione delle informazioni e dei contenuti quali: calendario con nomi eventi, date e orari, artisti, location.
    • Pagina template di un evento singolo 
      Sarà richiesto di formulare una proposta grafica dell’organizzazione e distribuzione delle informazioni e dei contenuti quali: calendario con titolo evento, data e orario, artisti, location, loghi sponsors, e immagini. 
      I mockup dovranno essere ideati per poter essere realizzati dal web content manager di TRANSART sulla piattaforma WordPress, preferibilmente tramite l’installazione e l’utilizzo di plugin del WordPress store / Elementor. La proposta di information architecture deve tenere in considerazione la necessità di essere poi elargita in tre lingue attraverso il sistema Polylangattualmente in utilizzo sul sito web.
      Si prega di indicare nel preventivo la possibilità di portare avanti anche lo sviluppo in HTLM+CSS di eventuali elementi custom (responsive elements, etc…), e segnalare l’esperienza pregressa in materia nel portfolio. Per la presa in carico di questa parte di web development in HTML e CSS è previsto un budget separato.
  1. Criteri di selezione

La valutazione delle candidature avverrà sulla base della documentazione richiesta al punto 5, che include il preventivo dei materiali indicati e non prevede la loro realizzazione in questa fase di selezione. 

Una volta valutati i portfoli e le proposte di preventivo si passerà alla fase ideativa e lo studio grafico / freelance prescelt* dovranno sviluppare gli elaborati entro marzo 2022, per poi passare alla fase esecutiva nei mesi immediatamente successivi.

  1. Termini e modalità di invio

Tutti i documenti indicati al punto 5 dovranno essere inviati in formato digitale entro e non oltre il 31 gennaio 2022, inviando un’email a: info@transart.it indicando nell’oggetto: “Application Open Call Rethinking TRANSART 2022”.

  1. Altre domande?

Per qualunque domanda sulla open call, potete contattarci scrivendoci a info@transart.it. I contenuti delle passate edizioni del Festival possono essere inoltre consultati sul nostro archivio online al https://www.transart.it/it/archivio/.

Aspettiamo le vostre proposte creative e idee innovative!

Il team di TRANSART