Roma, Museo del Maxxi 19 10 2018 LOW FORM Imaginaries and Visions in the Age of Artificial Intelligence ©Musacchio & Ianniello

FUTUROLOGICAL CONGRESS – A POSTCARD FROM THE FUTURE

Intelligenza artificiale e Arte

Quando
lunedì
21.09.20
ore 16:00
Dove

NOI Techpark

Via A. Volta 13
39100 Bolzano

Map+Info

   

 

FUTUROLOGICAL CONGRESS
A Eurac Research project in collaboration with Festival Transart
 
 
⋙ A POSTCARD FROM THE FUTURE ⋘
⋙ remote micro-residency ⋘

ABOUT THE FUTUROLOGICAL CONGRESS 

📎 Scarica il programma dettagliato del congresso QUI

Qui si incontrano mondi. Il Congresso Futurologico è un festival interdisciplinare di infotainment dove si incontrano scienza e arte, tecnologia e cultura, online e offline. Affrontare i problemi futuri richiede il contributo di tutte le discipline. Ciò si riflette perfettamente nella composizione del team organizzativo: da una parte il Center for Advanced Studies di Eurac Research, che fin dalla sua fondazione si è occupato di questioni legate al futuro oltrepassando i confini disciplinari, e dall’altra il festival di cultura contemporanea Transart. Affrontando il tema "Intelligenza artificiale e arte", filosofi, futurologi, artisti performativi e scienziati dei media, informatici, musicisti e autori si avventureranno in uno sguardo innovativo sul futuro creativo dei traguardi umani e sulle incredibili possibilità della digitalizzazione. Una fantastica serie di keynotes scientifiche, discussioni e performance artistiche - in parte aventi luogo fisicamente al NOI Techpark, in parte live-streamed.

L'intelligenza artificiale, la robotica e gli algoritmi accompagnano la vita quotidiana dell'essere umano come quasi nessun’altra invenzione del XXI secolo. Combattono le guerre, gestiscono flussi di denaro, fanno diagnosi, decidono la concessione di prestiti e danno forma alla mobilità. I software basati sull’intelligenza artificiale offuscano il confine tra uomo e macchina. Ma l'intelligenza artificiale può essere anche arte? Si tratta solo di uno strumento, come il pennello di un pittore, o può anche sviluppare le proprie idee estetiche? E quale altra differenza c'è tra l'uomo e la macchina - forse l'inevitabile caducità dell'uomo, rispetto alla possibilità dell'esistenza quasi immortale dell'intelligenza artificiale? Ne discutono, tra gli altri, il filosofo Julian Nida-Rümelin, il transumanista Zoltan Istvan, l'ingegnere di Google X Grace C. Young, i media artists Hexorcismos e Robin Meier, il musicista Peter Kirn e la curatrice artistica Natalia Fuchs.

ABOUT THE REMOTE MICRO-RESIDENCY 

⋙ A POSTCARD FROM THE FUTURE ⋘
 
The group of selected artists and musicians will be part of the remote micro-residency at Transart to work on the re-enactment of the AI installations and performances and development of AI Art Manifesto that will be introduced in the public program.

Among the artists and researchers are: 
HEXORCISMOS (MX/DE), Isabella Salas (MX/CAN), Emilio Vavarella (IT), Ilia Symphocat (RU), Xenia Sangina (RU), Natalya Soboleva (RU).
Curated by Natalia Fuchs (ARTYPICAL, RU).
Facilitated by Peter Kirn (USA) and Chris Salter (CAN).

Several special sessions of the micro-residency will be broadcasted online.

21.09.2020

4pm-5pm Natalia Fuchs “AI Aesthetics in Art” opening talk
5pm-6pm Natalia Fuchs, Chris Salter, Peter Kirn “AI Aesthetics in Performance and Media” discussion
6.30pm- 8pm Emilio Vavarella “On cyberbots, Internet animals and mechanical life: discussing the theory and practice of artistic research” artist talk moderated by Peter Kirn and Chris Salter
 

22.09.2020

4pm-5pm Natalya Soboleva “Artificial Intelligence: from research to art practice”
5pm-6pm Natalia Fuchs, Chris Salter, Peter Kirn “AI Art as a method” discussion
6.30pm-8pm Hexorcismos x Isabella Salas “Transfiguration” artist talk moderated by Peter Kirn and Chris Salter

23.09.2020

4pm-5pm Ilia Symphocat x Xenia Sangina “Notation AI” artist talk moderated by Peter Kirn and Chris Salter
5pm-6pm Natalia Fuchs, Chris Salter, Peter Kirn “AI Contexts: Agency, Ownership and Data sources” discussion
6.30pm-8pm “AI Art Manifesto” presented by Natalia Fuchs, Chris Salter, Peter Kirn, Emilio Vavarella, Hexorcismos, Isabella Salas, Natalya Soboleva, Ilia Symphocat x Xenia Sangina